FAMILY INDEX 10 giugno 2014 (SCENARIPOLITICI): -11

FAMILY INDEX 10 giugno

Family Index, è sviluppato dagli autori di Scenaripolitici.com e Scenarieconomici.it.

Tutti i rilevamenti precedenti dell’indice li potete trovare in alto nel menù, sotto “sondaggi SP-SE” -> “Italy Index”. Potete cliccare direttamente qui per la metodologia

Come per gli altri 2 indici precedentemente pubblicati, anche questo mostra qualche timido segnale di crescita.

A suo giudizio, nei prossimi 12 mesi, la situazione economica della sua famiglia dovrebbe:

Migliorare: 14% (+2%)
Rimanere stazionaria: 58% (+2%)
Peggiorare: 25% (-4%)
Non so, non rispondo: 3% (=)

FAMILY INDEX 10 giugno

Oggi il FAMILY INDEX segna -11. In sensibile crescita rispetto al -17 di aprile.

FAMILY INDEX 10 giugno

FAMILY INDEX 10 giugno

FI-historical

Tags:
  • luca lepenista

    Primo!!

  • luca lepenista

    Comunque ieri sera ho pensato subito a Nocivo e alla sua sicurezza nel dire che Renzi approfitterà delle ferie per mettercela nel di dietro…Il Governo è però stato preso in castagna da Brunetta e ha dovuto subito smentire l’anticipo della manovra ad agosto…sarà un lungo Agosto, bisogna stare attenti al Principino di Firenze…

    • nocivo #shrieking aloud

      Mi sono perso Brunetta..che ha detto?

      • luca lepenista

        che il Governo aveva intenzione di anticipare la manovra ad Agosto spacciandola per un provvedimento qualsiasi e di ordinaria amministrazione…ma a Brunetta non gliela si fa così facilmente sotto il naso 🙂

        • nocivo #shrieking aloud

          Infatti…le porcherie sempre ad Agosto….beh…meno male…
          A Settembre i primi nodi arriveranno al pettine.

          • luca lepenista

            bisogna tenere d’occhio la situazione…Renzi sa che a settembre ci sarà da piangere e perciò farà di tutto per fregare gli italiani…attenzione al fiorentino…

  • nocivo #shrieking aloud

    Stranieri sfruttati in Germania, nasce il sindacato: “Basta paghe metà dei tedeschi”
    A
    Berlino è nato il “Gas”, Gruppo di Azione Sindacale, pensato per
    tutelare i diritti dei lavoratori spagnoli tra contratti abusivi di ogni
    tipo, infermieri che guadagnano il 50% dei colleghi locali, lavoratori
    full time nel settore dell’IT che portano a casa 300 euro. Sfruttati
    anche ragazzi reclutati attraverso il programma europeo “Work &
    Travel Europe”
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/14/stranieri-sfruttati-in-germania-nasce-il-sindacato-basta-essere-pagati-la-meta-dei-tedeschi/1060063/

    PS: Bello fare i froci con il culo degli altri.

  • nocivo #shrieking aloud

    Stefano Rodotà: “Avremo un governo padrone del sistema costituzionale”. Sergio Zavoli: “Riforma spaventosa”

    Rodotà, rivolgendosi indirettamente al premier Matteo Renzi dice:

    Non vogliamo chiamare il combinato disposto del nuovo Senato più Italicum “svolta autoritaria”?
    Diciamo allora che assisteremmo a un enorme accentramento di potere
    nelle mani dell’esecutivo e del premier. Alla diminuzione, e in qualche
    caso, alla scomparsa, di controllo e di contrappesi. Se questi poteri e
    contropoteri sono esclusi dal procedimento democratico – governo e
    attività legislativa -allora la funzione di controllo viene spostata
    all’esterno. Cioè sulla Consulta che viene caricata di un compito
    politicamente molto delicato. Ed è ciò che ha costituito l’oggetto della
    critica degli ultimi vent’anni, troppo potere alla magistratura. Con l’Italicum, secondo Rodotà,

    la maggioranza può impadronirsi del presidente della Repubblica e dei giudici costituzionali. Mi spingo più in là: avremo un premier e un esecutivo che si impadroniscono del sistema costituzionale,
    senza forme efficaci di controllo (…) Le soglie dell’8 e 12 per cento
    previste dall’Italicum chiudono completamente gli spazi a nuove
    aggregazioni politiche. Questi numeri vogliono dire: non entra più
    nessuno. Trovo in questa riforma uno spirito di conservazione, di
    garanzia delle posizioni acquisite.

    http://www.huffingtonpost.it/2014/07/15/stefano-rodota-governo-padrone-zavoli-disastro_n_5586606.html?1405408746&utm_hp_ref=italy

  • Santiago-CCCP

    Il lavoro va preservato, l’ilva va bonificata. Uno stato serio non chiude, risana.La proprietà passi allo stato. Invece un sistema come il nostro ammazza due volte Taranto.

    • PaoLo

      Ma quando c’era Clini non era stato imposto il risanamento e adeguamento della centrale?
      Che poi mi pare la magistratura bloccò per chiudere gli altoforni dando esempio di splendida cooperazione.

  • george nuno

    salve

    • Stigni – Go Lincoln Go

      Salve!

  • george nuno

    Ritorno dopo tante settimane grazie al reggio decreto di sua maesta. Ringrazio il sovrano e tutti i suditi di SP

  • george nuno

    Nei ultimi 2 mesi , anche qui su SP, HO NOTATO UN MUTAMENTO radicale del pensiero Grillino. pensiero che si sta uniformando e mutando poco poco in una destra abbastanza radicale… come lo avevo gia previsto in tempi non sospeti, l’alleanza tra M5S , lega e fdi., (forse anche di un nuovo partito di centrodestra che nascera dalle ceneri di FI, perche B molto presto mollera la politica e FI entro qst anno o poco piu non esistera piu) e piu reale e vicina che mai.
    certo che in italia i scenari politici non ti anoiano.

    • OoO_gallus_OoO

      A me pare che la svolta a destra del PD sia la vera novità, del M5S chi se ne frega non è al governo. Renzi si limita a continuare le politiche moderate di tutti i governi precedenti, da Berlusconi in poi.

      • george nuno

        Ecco bravo.. hai esspreso un punto in comune che vi lega, il NO ai moderati.

        • OoO_gallus_OoO

          NO a quei moderati che hanno imposto l’austerità distruttiva, ad esempio.

  • OoO_gallus_OoO
    • luca lepenista

      anch’io sono tra quelli 🙂

    • Lucerta63

      io sto dalla tua parte.. con renzi c’è il rischio incalcolabile che il paese si salvi..
      e ciò sarebbe insopportabile!

      • OoO_gallus_OoO

        Il bello delle opinioni. Per me è un totale incapace in economia ma abilissimo in politica e comunicazione, per te è il salvatore della patria. Ci sta.

        • Lucerta63

          però per me salvatore=trappola..
          lasciateci fallire in pace orco boia!!!

    • Santiago-CCCP

      proprio questo lo farà durare per decenni

      • OoO_gallus_OoO

        Va bé sei traumatizzato da Silvio.

        • Santiago-CCCP

          o voi sbagliate un’altra volta. Vedremo

          • OoO_gallus_OoO

            Infatti. Ma la situazione economica non è proprio la stessa del ventennio di Silvio.

          • Santiago-CCCP

            già che parli di ventennio ammetti incosciamente che non serve il governo per condizionare il paese per anni. Renzi se vuole si fa fino al 2018, se gli gira si andrà prima a votare ma deciderà lui. Poi c’è qualcosa che tutti dimenticano, la destra, che sotto al 33-34 non scende mai

          • OoO_gallus_OoO

            Renzi deve fare i conti con la realtà come tutti. I rischi sono cosi’ tanti che non passerà 4 anni di tranquilla navigazione. Sostenibilità del debito in dubbio, bolle varie che scoppieranno prima o poi, rialzo dei tassi USA, economia che non riparte, maggioranza eterogenea …

          • Santiago-CCCP

            Siamo nel periodo ipotetico della realtà però, dall’anno prossimo non calcolano il pil in maniera diversa? Non ci saranno articoli e discussioni sulla ripresa renziana?. Poi la maggioranza eterogenea non esiste, sono tutti ugualmente al servizio di Renzi.

          • nocivo #shrieking aloud

            Possono calcolare il pil come vogliono, ma i disoccupati resteranno, i poveri aumenteranno, la gente che scava nei cassonetti pure.
            Difficile occultarli.

          • OoO_gallus_OoO

            Sono rischi, ma sono cosi’ tanti che uno/due/tre si avvereranno. E la ripresa renziana non si vede all’orizzonte. Nel 2014 promise crescita allo 0,8% (“prudenziale”), sarà zero o negativa. Per il 2015 si parla dello 0,3% invece dell’1,3%. Le conseguenze saranno pesantissime.

    • neofita

      Di già??? Ma ce l’abbiamo un sostituto?
      Idea!!! Nardella!

      • OoO_gallus_OoO

        Quando cadde B il sostituto lo crearono in due mesi, o no?

        • neofita

          mmm…io ho l’impressione che quello fosse in panchina a fare riscaldamento già da un po’.
          Poi, seriamente, il problema non è trovare il sostituto.

  • OoO_gallus_OoO

    “Renzi scrive al M5S sulle riforme”. Stili diversi. Con Verdini e Silvio era profonda sintonia ed incontro segreto, con 5S tutto è pubblico e alla luce del sole.

  • george nuno

    Gallus sopra ci ha detto che l’euro e stato un disastro perche ha impoverito l’europa perche ha tanti paesi con economia diverse tante deboli tante forti.. Allora io dico che il Sud Italia in tutti questi anni e stato impoverito dalla lira e il nazista nord italia l’ha sfrutato per consolidare il suo benessere e arichirsi.

    • Lucerta63

      non regge amico caro… la lira è inflazionata da far paura… si stampava a manetta e la valuta si deprezzava su tutti i mercati..
      questo euro è il contrario..
      cioè non so come non faccia ad impressionare solo pensare che 2000 mila lire(oggi se dopo mila, metti euro hai un SIGNOR STIPENDIO) equivalgono ad EURO.. che poi non è nemmeno così, perché l’euro di oggi varrà dalle 2800 lire alle 3000 lire del 2001..

      Comunque hai ragione nel far notare che l’italia è l’esemplificazione migliore per lo scenario europeo..
      quando hai due economie de facto completamente diverse, o una soffre e cambia completamente oppure fai come il modello italia e ogni anno la lombardia versa
      50/60 MI-LI-AR-DI DI EUROOOOOO(!!!!) con biglietto di sola andata verso roma…

      • george nuno

        non regge quanto non regge l’affermazione dei euroscetici.. ma anchio, anche se sono Albanese ho il diritto di sparare stronzate come tutti.
        Per quanto riguarda l’euro e lira e infazione, hai ragione , l’euro ha svolto il ruolo positivo di rimetervi in riga e dirvi in quale situazione reale siete perche prima del 2000 vivavate sulle nuvole e il paradiso che avevano creato i vostri abilissmi politici cialtroni ma anche artisti e grandi prestiggiatori dalla estrema sinistra fino al estrema destra.

        • Lucerta63

          fortuna vuole che che tutti abbiamo diritto alle nostre piccole stupidate quotidiane… quoto assolutamente! (solo questo però…)
          comunque segnalo anche i 20 miliardi che vedono volatilizzarsi i veneti e i
          15 degli emiliani..

      • OoO_gallus_OoO

        Non considerano mai i trasferimenti finanziari, è imbarazzante quasi.

      • Giano

        PS. La Catalogna ha fatto su un macello per SEDICI miliardi e lessi di una regione tedesca che protestava per QUATTRO miliardi all’anno.

        • Lucerta63

          ma infatti… se tu dicessi solo la verità ai lombardi della assurda fiscalità(quasi da giogo) a cui sono sottoposti, tu avresti domani mattina i movimenti indipendentisti di scozia, catalogna, fiandre e quebec , tutti uniti, che impallidirebbero numericamente rispetto a quelli del nord italia…

    • OoO_gallus_OoO

      Uffi, discorsi fatti 1 milione di volte. La lira ha impoverito il Sud Italia ma i trasferimenti da Nord a Sud hanno evitato rivolte e miseria. Trasferimenti pari al 15-20% del PIL del Nord. In Europa i trasferimenti Nord-Sud sono dello zero virgola.

      • Lucerta63

        LA LIRA HA IMPOVERITO IL SUD!?!?!!?
        sei da ricovero… quando doveva valere una LIRA per TE!?!?!?!?!?!?

        un MILLIMICROMILIARDESIMO DI UN OTTAVO DI UN QUARTO DI STERLINA!?!??!

        siamo al delirio……

        • OoO_gallus_OoO

          Grazie per le gentilezze. Pace a te. Pensa alle aree valutarie ottimali ed avrai la misura della tua fallacia.

          • Lucerta63

            si va bene tutto.. ma dire che se il sud è povero è colpa della lira è inaccettabile… la verità che è che il sud ha avuto una media di servizi standard (stipendi, scuole finanziamenti ed ecc…) che non avrebbe mai potuto permettersi… e questo chiunque sia onesto intellettualmente lo riconosce…

          • OoO_gallus_OoO

            Grazie ai trasferimenti, come già detto. Che non hanno nulla a che fare con la valuta. Uno intellettualmente capace lo capirebbe.

        • Andrea

          sicuramente se il sud aveva una moneta sua quella era più debole della lira, che era in un punto di equilibrio tra nord e sud… il nord si è avvantaggiato dalla lira e per ridurre la sperequazione hanno pensato a pesanti trasferimenti.
          Che poi i trasferimenti vanno a mafia, camorra e politici corrotti è un altro discorso

    • Andrea

      non sai di cosa parli!

      • OoO_gallus_OoO

        Puo’ imparare anche lui come tutti, non gettiamo la spugna.

    • Giano

      Dare un’occhiata alla tabellina e mandare a memoria, regione per regione!
      http://scenarieconomici.it/dati-regionali-2012-shock-residuo-fiscale-saldo-attivo-per-95-miliardi-al-nord/

  • nocivo #shrieking aloud

    Per chi vuole:

    La sinistra possibile – Politicamp 2014 Livorno È Possibile (promosso da Civati)

    su youtube /watch?v=HDSdCsHHNkM

  • Santiago-CCCP

    http://www.militant-blog.org/?p=10957

    questa è una analisi sulla questione Russia per me corretta

  • OoO_gallus_OoO

    Basta parlare di PIL e debito, qualcuno che si batte per le vere priorità per fortuna esiste:

    una mamma alla Camera: “La mia battaglia per il parrucchiere”

    http://video.repubblica.it/rubriche/peones/rnews-peones-una-mamma-alla-camera-la-mia-battaglia-per-il-parrucchiere/172269/170812?ref=HRESS-16

    • Generale, per l’odio sociale!

      il senato, parlaci del mitico senato!

  • Santiago-CCCP

    Il tuo voto e’ stato acquisito.
    Grazie !

    Giornato di voto sul blog di Beppe, ogni tanto sceglie la questione da sottoporre al blog

    • Stigni – Go Lincoln Go

      Voto su cosa?

      • Santiago-CCCP

        dobbiamo partecipare o no all’istituzione delle citta metropolitane?

        • Stigni – Go Lincoln Go

          Che domanda è? La risposta mi sembra ovvia…

          • Santiago-CCCP

            NO!

          • Stigni – Go Lincoln Go

            Perchè?

          • Santiago-CCCP

            a loro delle poltrone non interessa perchè dargli questo dispiacere 😀

          • Stigni – Go Lincoln Go

            Ah ecco… Le città metropolitane non mi sembravano così un’attentato alla costituzione o degli enti inutili…

  • OoO_gallus_OoO

    Resto convinto che l’analisi di Barca fosse giusta:

    “non c’è un’idea, c’è un livello di avventurismo… non essendoci un’idea siamo agli slogan, salvare la patria, cambiare la patria, solo che questo mi rattrista, sto male. tutto questo è avvenuto con un’irresponsabilità e dei modi, con un passaggio all’io, un livello di personalismo che ha assunto misure, in questa vicenda, che sovraccarica di aspettative.”

  • Generale, per l’odio sociale!

    Va di pari passo con la “miseria” dilagante,più cala l’inflazione,più aumenta quella….
    Strano,in questo “Paese del fare” dove tutto è in ripresa,dove si fanno le riforme “finte”,dove si fanno un sacco di promesse a vuoto (mi ricorda il nano questa cosa),dove l’uscita dal tunnel è solo stata spostata di qualche anno (1000 giorni ha detto) speriamo nel frattempo non frani la volta……intanto la gente inizia a rovistare nella spazzatura,la Caritas ha i ristoranti in attivo (unico dato positivo) e nei centri di raccolta sembra di essere all’Outlet Grandi Marche,c’è il pienone,nemmeno i saldi hanno visto così tanti clienti! Dai renzino, dai ronzini, dai 40,8%, fateci godere nel pensare di essere più intelligenti di così tanti soloni messi insieme!

  • Santiago-CCCP

    Ultimo yougov continua a calare l’ukip al 10. Lab 38 Con 35, Lib 8

    • basta euro

      Se cala l ukip i laburisti perdono ancora ,e i connservatori rischiano di vincere xké sembra che stiano recuperando a scapito dell’ ukip

      • i con non sono riusciti a vincere con il 36% l’ultima volta, non ne hanno mai vinta una con meno del 40%, quindi non li vedo ben al momento

  • Eraclio per Inés

    Mmm, vedo che ormai il gemellaggio tra Hamas e rifondazione comunista è accademico… bene, come sempre nella storia dalla parte dei pacifisti…

  • Generale, per l’odio sociale!

    Prendiamo atto che se la sinistra è quella eracliana, succube del PPE della finanza ladra e della germania austeritana, per i lavoratori non c’è speranza, faranno gli schiavi a vita. Io continuo a dirlo, questa crisi la nostra generazione se la merita tutta per quanto cialtrona e ridicola è. Troppi fruttoli e benessere garantito dal papino hanno cresciuto una generazione di moscio, flosci, lecchino attaccati alla loro presunta cultura da liceo, buonista e moderata. e come tutti i buoni e moderati faranno la fine che meritano in un mondo di squali.

    • basta euro

      Io certi universitari nn li posso vedere .quando vado a Bologna all università li vedo e li sento che fanno ls morale agli altri e che fanno tutti iora discorsi europeisti pro immigrati e pro renzi .poi li vedo che spendono i soldi che il loro amato paparino dà e li buttano la cesso .sono fuori dalla realtà e appena parli di crisi ti rispondonl :haha ,problema ddl poveretti come te ,mio papà è un avvocato mi paga tutto ,nn me ne frega niente della crisi .quando gli parli di furti ti rispondono “io ho un sistema d allarme pagato da mio papà checosta 5 mila euro che suona immediatamante ,quindi i ladri nn vengono .e poi se vengono paga mio papà .io nn li sopporto ,sono fuori del mondo .vadano a zappare come me e dopo imparano cos è la vita

  • Generale, per l’odio sociale!

    Nuova versione del tifoso Pd: dopo “io non sono renziano, ho votato per civati”, di fronte alla deriva del Pd non può che difendersi dalla critica nel modo più acritico possibile: tapparsi le orecchie e urlare come un pupetto. Il tutto perché nella sua vita una ed una sola cosa ha senso: votare a prescindere una siglai, una squadra, un finta idea di collocazione politica.

  • Kuroshiro

    La candidatura di Federica Mogherini al PESC e’ l’ennesima dimostrazione che l’Italia non fa i propri i interessi nella UE.
    La carica del PESC e’ inutile; sia prima che dopo l’istituzione di tale carica nel 2009 non ci si ricorda un questione internazionale sulla quale la UE abbia parlato con una voce sola. L’inutilita’ di tale carica si evince dal fatto che la prima a ricoprirla sia stata una inglese; e’ noto che gli inglesi hanno rapporto politico a dir poco controverso con la UE. In aggiunta il titolare del PESC viaggia molto e quindi la stragrande maggioranza delle volte non sara’ presente alle riunioni della commissione UE, durante le quali si decidono le iniziative politiche da intraprendere; cio’ potrebbe aumenterebbe esponenzialmente le potenziale iniziative politiche della commissione UE a danno dell’Italia.
    Per non parlare della figura della Mogherini; un ministro degli esteri ne carne e ne pesce; talmente stimata di Renzi che quest’ultimo ha mandato la Boschi a prendere i bambini nel paese africano quando si era risolto il problema delle adozioni internazionali. Segno che Renzi ha candidato la Mogherini al PESC con lo scopo di innescare un rimpasto di governo; anche se al peggio sembra non esserci fine poiche gira’ voce che il successore della Mogherini potrebbe essere Angelino Alfano.
    La commissione UE e’ appoggiata da PPE-PSE; il PD e’ la prima componente all’interno del PSE; dunque l’Italia deve avere una commissione che abbia attinenza con l’economia ( commercio con l’estero o libera concorrenza o industria o Agricoltura):

    • basta euro

      Con la mogherini sì che si cambia verso !!:D

  • Lillo fondamentalistaRenziano

    Con l’Albanese tra noi posso dormire sogni tranquilli…qualche leghista indagato today ?

    • pandorasperanza

      No, ma tra una mezz’oretta scatteranno le manette per uno del Pd, da qualche parte, se no nel Pd non mantengono la loro media giornaliera.

      • Lillo fondamentalistaRenziano

        Tu piacerebbe

    • Giano

      Direi di no ma di sicuro ci saranno almeno un pajo scagionati dopo qualche anno e una marea di voti persi, solo che si legge nascosto tra i necrologi e gli annunci matrimoniali a pagina 109 del corriere della serva e non lo sapra’ mai nessuno che non voglia faticare UN SACCO per sapere la verita’. Mooooolto piu’ facile andar dietro al tg3 o al tg4. Vuoi mettere i sorrisi delle colleghe al fustigatore di turno “l’e’ tutto un magna magna”?

    • Manolis e Giorgos Immortali!

      Ma di errani condannato ne vogliamo parlare?

  • Stigni – Go Lincoln Go

    Invertiti i campi per tutte le sfide di Champions League e di Europa Leage che vedono coinvolti club di Israele, tutte e tre le partite prevedevano inizialmente l’andata in Israele e il ritorno tra Andorra, Kazakhstan e Croazia.

  • Generale, per l’odio sociale!

    Ora pure fan di Rajoy con dati immaginari. Mitico il civatiano.

  • Stigni – Go Lincoln Go

    Caduta la Giunta Piva (PdL-LN) a Rovigo…

  • basta euro

    Juncker eletto presidente della commisssione europea

  • Lillo fondamentalistaRenziano

    Non difendo Zapatero….ma oggi scopriamo che il 27% di disoccupazione spagnola è colpa sua….LOL

    • basta euro

      Zapatero infatti nn ha mai governato …..,sempre stato allopposizione

      • Manolis e Giorgos Immortali!

        Ma per Lillo8 il ragionamento fila: il disastro italiano è solo colpa di Berlusconi, e non anche del pd che ha governato esattamente quanto lui, dunque di conseguenza Zapatero essendo dello stesso gruppo europeo del pd non ha alcuna colpa del disastro spagnolo… Sai il cervello (poco) di Lillo8 funziona in questo modo.

      • 8% disoccupazione pre crisi, diciamo a esse larghi 3% causato dalle politiche, 16% dalla crisi

        • basta euro

          16 %causato dalla crisi e quindi anche da zapatero che nn ha saputo arginare la crisi .

          • ma va la se c’era Rajoy dall’inizo forse era peggio

  • pandorasperanza

    Dopo l’inaugurazione fatta mesi fa dalla Boldrini, pure la ghigliottina in costituzione vogliono inserire questi golpisti, per rendere l’opposizione una specie di ente inutile. Quindi in Francia la ghigliottina s’applicò a quelli della Casta, in un primo momento, mentre da noi s’applicherà a quelli dell’anti casta.

    • Stigni – Go Lincoln Go

      Cosa vuol dire mettere la ghigliottina in costituzione?

      • Eraclio per Inés

        Ma chi è sto Eloy Casals?!

      • pandorasperanza

        Lo vogliono fare, lo stanno facendo. vogliono mettere un termine massimo per il varo delle leggi, mi sembra due mesi, e se vi sarà ostruzionismo che potrebbe allungare quei tempi applicheranno la ghigliottina come hanno fatto nel caso di Bankitalia. Nei giorni seguenti la Boldrini, come se se ne ne fosse pentita, disse che non si sarebbe mai più ripetuta l’applicazione della ghigliottina. E infatti… C.v.D.

        • Stigni – Go Lincoln Go

          Dove hai letto sta roba? TzeTze non vale…

  • Santiago-CCCP

    Non sosterremo la candidatura del ministro
    italiano”, ha detto il premier lituano Algirdas Butkevicius alla radio
    pubblica. Decisione presa insieme al presidente Dalia Grybauskaite,
    che rappresenterà il suo Paese al summit Ue di domani, motivata da
    preoccupazioni condivise nell’Europa orientale sulla politica di
    Bruxelles nei confronti di Mosca. Secondo il retroscena del Financial
    Times, il problema principale sarebbe “la vicinanza tra Mogherini e il
    presidente russo Vladimir Putin”, avversa a molti paesi dell’Est,
    soprattutto dopo l’esplosione della crisi ucraina.

    • Stigni – Go Lincoln Go

      Ma c’è qualcuno che pensa che quel posto conti qualcosa?

  • luca lepenista

    Certo che Renzi è molto seguito in Europa…l’unica contestazione sulla Commissione europea è quella sul membro italiano…annamo bene…

  • nocivo #shrieking aloud

    Un po’ di piduismo nelle riforme non guasta mai.

    Patto del Nazareno e Senato dei nominati: piduisti a loro insaputa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/15/patto-del-nazareno-e-senato-dei-nominati-piduisti-a-loro-insaputa/1060887/

  • PaoLo

    La cosa più divertente di questo blog è vedere le acrobazie mentali e verbali che si fanno per arrivare a dare del fascista 😀

    • luca lepenista

      è una parola troppo inflazionata 🙂

      • PaoLo

        si qua si usa un po’ come sale o forchetta a tavola.

  • OoO_gallus_OoO

    Iniziamo a ballare sul serio tra fine 2014 e 2015, quando FED alzerà i tassi. I tassi italiani sui CCT saliranno, il debito diventerà insostenibile e ciao ciao euro!

    • luca lepenista

      non vedo l’ora di ballare :)….voglio vedere renzi come se la cava…

  • Kuroshiro

    Renzi al Consiglio Europeo di fine giugno ha preteso flessibilita’ nell’ambito dei vincoli finanziari.
    Dopo i nein del ministro dell’economia tedesco, del capogruppo PPE, del governatore della BUBA
    e del governatore della BCE, arriva il nien di El-mar Brok ( consigliere di Angela Merkel):
    “Esistono leggi e regole di bilancio che tutti i paesi, e il Parlamento europeo, hanno concordato insieme. Perciò ogni paese deve rispettarle”.
    Ma la partita per ottenere la flessibilita’ e’ ancora aperta…

    • OoO_gallus_OoO

      Giova sottolineare ancora che la partita è ancora aperta: nonostante il 7-0 per la Germania Renzao ha ancora tempo per recuperare …

      • Andrea

        magari renzinho è più ferrato col portoghese che con l’ inglese

        • OoO_gallus_OoO

          Alla peggio non si capisce nulla come con l’inglese …

  • OoO_gallus_OoO

    I perfidi tedeschi hanno manipolato perfino il prezzo dei wurstel … cosa aspetta il governo a lanciare una class action???

    http://online.wsj.com/articles/german-cartel-office-fines-wurst-makers-1405425599

  • umbè • Silbio ci manchi <3

    Sera! 🙂

  • luca lepenista

    ma il povero yuri è stato bagnato d nuovo? 😀

  • Giano

    Ma pensa… non lo sapevo… l’SP-multiusato “SBAMM!” e’ un film di trent’anni fa con Greggio… lo stan facendo or ora su Iris. Lo guardo per voi…

    • Bloody Blade

      Certo che su iris danno sempre certa roba…

      • luca lepenista

        domenica ho visto sullo stesso canale il film “miracolo italiano”…il primo episodio sulla politica italiana era spettacolare…

  • luca lepenista

    Qui lo dico e qui non lo nego: meglio i comunisti come Yuri che i piddini di oggi…E adesso tutti a darmi contro :)!!!!!

  • Santiago-CCCP

    http://datos.cis.es/pdf/Es3028mar_A.pdf

    Bellissima analisi spagnola. Riporto solo una cosa chiedono agli spagnoli di classificare il loro partito da sinistra a destra dove sinistra è 1 e destra è 10

    EH BILDU (baschi) 2,04
    PODEMOS 2,46
    IU 2,67
    ERC 2,71
    BNG 3,24
    …….. molti altri partiti di sinistra indipendentista7autonomista
    PSOE 4,67
    UPYD 5,57
    PP 8,2

    Che dire c’è una quantita impressionante di elettori che si definisce di sinistra, che vale più del 20 % del paese. Gli elettori del psoe si collocano al centro-centro sinistra, mentre quelli del PP si ritengono di destrissima

    • luca lepenista

      m sorprende il dato del PP…non pensavo che gli spagnoli si sentissero proprio tanto d destra…

      • HOTDOG

        a quanto pare in Spagna come in Italia e in Germania manca un partito di destra in quanto viene associato a franchismo, fascismo e nazismo e dunque non è politically correct

        • luca lepenista

          in italia è così…sei di cdx? fascista…non sai quante occhiate cattive quando leggo il giornale…

          • Bloody Blade

            Dai… il giornale è una roba immonda il fascismo non c’entra nulla, la linea sallusti Santanchè è tra i principali responsabili della desertificazione del cdx dovresti essere tu il primo a dissociarti da certe cose

          • luca lepenista

            non la penso così…quindi è colpa del giornale se fini ha fatto quel casino? se alfano ha tradito? io lo leggo sempre e non è così…

          • Bloody Blade

            Il giornale porta avanti la linea menomale che silvio c’è. .. e a furia di gridare menomale che silvio c’è siete finiti scavalcati da grillo

          • luca lepenista

            non come una volta, fidati…molti articoli spingono silvio a mollare renzi…ma silvio non ascolta…

      • Uppier

        La dittatura di Franco,un regime di ispirazione nazionalista, reazionario e fascista e’ finita nel 1975, mica 300 anni fa’. La Spagna e’ stato un impero ricchissimo per secoli. La percezione di se’ si protrae nel tempo e nelle generazioni. Una volta ricchi e dominatori, i discendenti dei conquistadores hanno sostituito l’oro che possedevano con il privilegio sociale. Franco era la loro garanzia …e il PP il loro continuatore “democratico”.

    • basta euro

      Ne ho avuto la conferma ,ormai nn lo nega nemmeno più l elettorato ,anche in spagna il partito di csx è di centro .moriremo democristiani

    • Stigni – Go Lincoln Go

      PP a destrissima perchè non c’è niente a destra… Mentre i partiti a sinistra ce ne sono un sacco…

      Cmq sarebbe da provare a fare in Italia… And ci sei?

      • mi sembra ch venen fatto non mi ricordo quando e da chi però, non parlo de ste europee ma prima

      • Ci sono partiti di estrema destra ma sono piccoli e non sono presenti nel sondaggio

        • Stigni – Go Lincoln Go

          E quanto pare neanche sondati dagli elettori…

          • penso che i partiti erano detti dagli intervistatori, vox ha preso un po di voti qualcuno lo avrebbe nominato

      • Santiago-CCCP

        Pur di non studiare per domani sto spulciando sondaggi spagnoli 😀 Cmq carino. A destra adesso c’è Vox che però non è sondato

        • luca lepenista

          ma si richiamano al franchismo che te sai ?

          • Santiago-CCCP

            no

          • luca lepenista

            grazie 🙂

          • per quello c’è il PP

          • luca lepenista

            sii serio…

          • so serio

          • luca lepenista

            ma cosa c’entra uno come rayoi o aznar con franco?

          • te non lo sai ma franco era considerato un generale di “sinistra” prima del golpe

          • luca lepenista

            infatti…il PP con il franchismo nulla ha a che fare…soprattutto oggi…

          • beh non mi pare

          • luca lepenista

            quali sarebbero i rigurgiti franchisti del PP? magari me li sono persi…

          • non servono i rigurgiti

          • luca lepenista

            dimmi in che cosa il PP assomiglia al regime franchista…sono curioso…

          • Santiago-CCCP

            il centralismo

          • luca lepenista

            non capisco sinceramente…

          • Santiago-CCCP

            mi ricorda un altro generale fedele alla causa in un primo momento

    • Battista SXT Vennherba

      Mi sorprende che Podemos supera IU a sinistra. Brutta roba.

  • Stigni – Go Lincoln Go

    Oggi è uscito un piepoli… Personalmente non risco a mandarlo… Mi rifiuto!!!
    Sel -0,5 Altri +0,5

    Che sondaggio è??

    • basta euro

      È un sondaggio di piepoli …e questo dice tutto

    • Bloody Blade

      Bhe… è piepoli… che pretendevi?

  • pandorasperanza

    Il leccaculismo con doppia spatola per lingua viene ripagato.

    Una bella boccata d’aria in un periodo di crisi nera, cui oggi si aggiunge il secondo, atteso, provvedimento. L’esecutivo, infatti, ha presentato una proposta di modifica al decreto Pubblica amministrazione che stanzia quasi 52 milioni di euro da oggi al 2019 per pagare i prepensionamenti nel settore dell’editoria. I grandi gruppi editoriali – che hanno assorbito gran parte di questi fondi negli anni scorsi, cioè fin da quando il governo Berlusconi fece una legge ad hoc per ristrutturare le aziende editoriali a carico della collettività – erano parecchio preoccupati… ecc…

    http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/vedi-che-fare-slurp-slurp-qualcosa-ottiene-renzi-sgancia-52-milioni-80986.htm

  • luca lepenista

    Ho trovato questo sul partito spagnolo VOX

    Spagna: nasce Vox, il partito delle vittime dell’Eta e degli ex popolari di Luca Pistone. Scritto il 17 gennaio 2014 alle 6:00.
    (da Barcellona) José María Ortega Lara, ex funzionario carcerario sequestrato dall’Eta (Euskadi Ta Askatasuna, paese basco e libertà in basco), una volta militante del Partito Popolare (Pp), ha presentato ieri a a Madrid un nuovo partito politico, Vox, che conta tra le sue fila altre vittime del gruppo armato ed ex membri del Pp.
    Vox, che aspira a presentarsi alle prossime elezioni europee del 25 maggio, nasce con l’obiettivo di essere “un’alternativa all’incapacità delle due grandi forze politiche” – popolari e socialisti – nel rispondere alla crisi strutturale in Spagna.
    Ortega Lara – che è stato vittima del sequestro più lungo dell’Eta, 532 giorni tra il 1996 e il 1997 in una cella a Mondragón – si è unito al progetto dopo aver abbandonato il Pp nel 2008, con una ventina di anni di militanza alle spalle.
    “È arrivato il momento di chiederci non ciò che la nazione può fare per noi, bensì cosa noi possiamo fare per la Spagna”, le prime parole di Ortega Lara durante la presentazione della nuova formazione politica.
    In Vox figurano, tra gli altri, Ignacio Camuñas, ex ministro del governo di Adolfo Suárez, Ana Velasco, figlia del militare ucciso dall’Eta Jesús Velasco, e il filosofo José Luis González Quirós.
    Nel suo manifesto, Vox, che afferma di essere una formazione completamente liberale, sostiene di avere come principi ispiratori l’ “indissolubile unità della nazione spagnola”, il “giustificato discredito” della politica e dei politici nel paese e “l’economia di mercato”.
    In febbraio terrà un’assemblea straordinaria nella quale si eleggeranno presidente, segretario generale e membri del comitato esecutivo. Successivamente sarà comunicata una data per le primarie, dl quale uscirà un candidato per le europee.

    • PaoLo

      Non conosco bene l’argomento e le motivazioni ma il motivo per cui Euskadi faccia ancora parte della Spagna mi è oscuro, non credo abbiano granchè in comune.

      • luca lepenista

        non mi pronuncio…non conosco la storia dell’ETA…

        • PaoLo

          Movimento indipendentista che non ha mai lesinato il sangue, non so se abbia fatto più il bene o il male del paese basco, personalmente non credo abbia aiutato ma in confronto ai baschi i catalani sono spagnoli doc.

  • Santiago-CCCP

    Peccato non aver sondato l’orientamente dei non votanti.

  • pandorasperanza

    “Dico no alla libertà di coscienza dei parlamentari nel voto sulle riforme istituzionali”

    Chi lo avrà detto, Grillo, Farage, Mussolini?

    • luca lepenista

      m sembra una frase da Renzi 🙂

      • pandorasperanza

        Quasi… l’ha detto una delle sue ventriloque, la Serracchiani.

        • luca lepenista

          la democrazia nel PD…ma non ce la faranno a bloccare i dissidenti…non hanno partecipato alla riunione oggi…

    • beh nessuno dei tre è troppo sensata per loro

      • pandorasperanza

        Scherzi o dici sul seriro? Quella frase sarebbe sensata, e non tale da indurre a prenderla per l’orecchio e sbatterla fuori dal parlamento o da dove si trovasse come si fa coi somari a scuola?

        • al contrario io metterei a te le orecchie d’asino

          • pandorasperanza

            Ahahaha, qualcuno ti aveva messo un like e l’ha tolto dopo un secondo, magari dopo essersi reso conto subito di chi sia l’asino.

          • infatti il m5s stelle darà la libertà di voto sulle riforme istituzionali, un qualsiasi partito minimamente serio su tali argomenti non può che chiedere di votare secondo la linea decisa, il resto è becera propaganda

          • pandorasperanza

            Le riforme costituzionali le dovrebbe fare il parlamento, non i partiti o peggio ancora il governo, o ancor peggio due singoli non dico cosa, uno dei quali oltre a tutto il resto piduista

          • i partiti sono il fulcro del sistema parlamentare senza partiti il sistema parlamentare è una presa per i fondelli

          • pandorasperanza

            Ogni singolo parlamentare rappresenta la nazione, art 67 della costituzione, non rappresentano i partiti o peggio ancora due singoli capipartito che per di più fanno tra di loro patti occulti per stravolgere la costituzione.

          • infatti mica ho detto che i parlamentari non possono votare contro le indicazioni del partito poi veranno giudicati dal partito (espulsione) e dagli elettori (elezioni con altra lista)

          • pandorasperanza

            Ma la Serracchiani aveva detto no alla libertà di coscienza, non al voto in dissenso… Che fai, prima mi contraddici e dopo un po’ ecc?

          • non hai capito quello che hai postato allora

          • Bloody Blade

            nello statuto del pd c’è scritto che su questioni etiche i parlamentari hanno liberta di coscienza, cioè il partito non può decidere una linea a cui poi i parlamentari sono chiamati ad attenersi…. la serracchiani in qualità di vicesegretaria del pd ha chiarito che questo non è il caso in cui si lascia libertà di coscienza, ma il partito esprime una propria posizione politica e i parlamentari devono portarla avanti

            non significa che la serracchiani vieti ai parlamentari di votare contro el riforme… possono farlo ma questo significa andare contro la linea democraticamente decisa dagli organi interni del pd dove si è discusso

          • pandorasperanza

            E allora perché in centinaia nel Pd, tra i quali tutti i renziani, presumo compresa la Serracchiani quando il partito aveva deciso di votare a maggioranza per Marini PdR loro votarono per Chiamparino? Non dovevano essere espulsi tutti allora in base allo stesso ragionamento. E idem quando tutto il partito all’unanimità decise di votare per Prodi, salvo poi affossarlo vigliaccamente nel segreto dell’urna, 101 o 121 di loro, tra i quali probabilmente i renziani, compresa la Serracchiani, magari, se anche lei partecipò alle votazioni per il PdR, non ricordo..

          • Bloody Blade

            certo sarebbero dovuti essere espulsi così come chi non ha votato prodi ma li c’è il voto segreto e quindi si può solo ipotizzare chi ha votato difformemente… e le espulsioni non si possono certo fare sulla base di ipotesi

          • pandorasperanza

            Ne caso di Marini lo dissero apertamente che avevano votato per Chiamparino.

          • io non commento pe prendere dei like

    • Bloody Blade

      ti ricordo che i 5 stelle fanno riunioni dei gruppi dove si decide la linea e poi tutti devono votare in quel modo… almeno queste erano le regole che avevano stabilito loro stessi…

      perchè se il pd che ha organi di partito eletti tramite congressi e/o primarie prende decisioni del genere invece è una roba autoritaria?

      • pandorasperanza

        No, lo si è fatto credere che i 5stele votino tutti come tanti soldatini, mentre in realtà un sacco di loro hanno votato in modo difforme dal gruppo un sacco di volte, compresi quelli che vengono definiti talebani, tipo Di Battista. Mi sembra fosse lui o Morra che ha più voti cosiddetti ribelli di Civati, e ho detto tutto, Basta vedere i dati su Openpolis.

        • Bloody Blade

          il blog di grillo ti sbugiarda

          “Votazioni in aula decise a maggioranza dei parlamentari del M5S”

          http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php

          • pandorasperanza

            Decise a maggioranza, come fanno tutti, ma ciò non implica che chi vota in modo difforme vene espulso, altrimenti sarebbero stati espulsi tutti. I soli casi in cui sono obbligati a votare all’unanimità, pena l’espulsione magari, è quando si sian espressi i loro iscritti su un qualche argomento,, tipo l’abolizione del reato di clandestinità ad esempio… Questa è una loro regola innovativa che non ha nessun altro e personalmente la condivido essendo coerente col fatto che loro si ritengono e sono dei portavoce..

          • Bloody Blade

            appunto c’è scritto che decide la maggioranza e gli altri devono adeguarsi… poi che ciò non comporti l’espulsione è una tua aggiunta personale, io non lo vedo scritto da nessuna parte

          • pandorasperanza

            Ma decide a maggioranza è diverso da impone, come vorrebbero la Serracchiani, Renzi ecc… Ripeto, anche di votare per Marini avevano deciso a maggioranza e poi i dissenzienti votarono altri, e votarono altri anche quando tutti, tutti avevano detto che gli andava bene la candidatura di Prodi. Oppure i discorsi li possono torcere come gli conviene= Troppo comodo…

          • pandorasperanza

            Da Openpolis

            Civati: Ha votato 38 volte (1.10% sul totale dei voti) diversamente dal proprio gruppo parlamentare (voti ribelli).

            Morra: Ha votato 29 volte (0.72% sul totale dei voti) diversamente dal proprio gruppo parlamentare (voti ribelli).

            Crimi: Ha votato 30 volte (0.84% sul totale dei voti) diversamente dal proprio gruppo parlamentare (voti ribelli).

          • Bloody Blade

            non dico che non sia successo, dico come principio generale lo hanno anche loro

  • Watcher

    IPR

    Fiducia Premier 55 (-2)
    Fiducia Governo 40 (=)

  • sertopolino

    Mogherini sarà eletta o meno secondo voi ? Sinceramente non capisco perché si è voluto andare troppo avanti nel processo di integrazione europea se sono tutti contro tutti.

  • HOTDOG

    qui Alessandra Mussolini insieme alla nostra bella e bravissima Tonia Gentile in occasione della campagna elettorale per le scorse comunali, scusate ma non posso inserire l’immagine che la connessione oggi fa schifo https://scontent-b-vie.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/t1.0-9/943416_10201372993270723_943909733_n.jpg

    • PaoLo

      La Mussolini ancora je l’ammolla!

  • basta euro

    Mi sorprende che tra tutti i commenatori di sp nn ci sia neanche un ncddino

    • basta euro

      Ps :per fortuna

    • sertopolino

      grazie a dio è così, vai sul sito dell’azione cattolica se ti interessa conoscerli.

  • pandorasperanza

    Cosa diceva invece Grillo 4 anni fa:

    L’articolo 67 della Costituzione:
    “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato” è molto chiaro. Chi è eletto risponde ai cittadini, non al suo partito. Un ministro della Repubblica, un presidente del Consiglio, deve fare gli interessi della Repubblica Italiana e, quindi, dimettersi dalle cariche di partito. In Italia abbiamo invece presidenti e ministri in carica in campagna elettorale permanente, nei comizi, nelle televisioni pubbliche. Il tutto sfruttando la posizione ministeriale e con l’uso copioso di soldi pubblici… ecc…

    http://www.beppegrillo.it/2010/08/le_dimissioni_di_fini.html

  • Watcher
  • insomma la ripresa è poderosa!

    incredibile come, mentre tutti e ripeto TUTTI gli indicatori possibili non fanno altro che peggiorare mese dopo mese (e anche solo andando per strada guardando le serrande abbassate dove una volta c’erano i negozi di città), gli italiani riescano ancora a credere alle balle di regime.

    o e dire che ne abbiamo sentite a centinaia di frottole elettorali in questi ultimi 25 anni.

    questa poi della ripresa è SEMPRE LA STESSA fin dal 2012. uguale pari. evidentemente se la ridice un simil-pieraccioni colla battuta pronta vogliamo crederci.
    non importa cosa dica il nostro portafogli o cosa vedano i nostri occhi quando usciamo di casa.