Sondaggio Scenari Politici – Winpoll (18 febbraio 2019)

Sondaggio Scenari Politici Winpoll 27 ottobre 2019

Sondaggio Scenari Politici Winpoll 18 febbraio 2019

Presentiamo il nuovo sondaggio Scenari Politici – Winpoll. Sono state testate le intenzioni di voto in ipotetiche elezioni nazionali, le prospettive future per il M5S all’indomani della sconfitta in Abruzzo, e le intenzioni di voto nelle elezioni primarie per la segreteria del PD.

Le intenzioni di voto

A quasi 20 giorni dall’ultimo sondaggio Winpoll, la Lega compie un balzo importante, passando dal 31,5% al 36,2%. Forza Italia perde un paio di decimi, mentre Fratelli d’Italia perde quasi un punto. Nel complesso, il centrodestra, con il 50,2%, sfonda di poco la soglia della maggioranza assoluta dei consensi.

Questa volta, il centrosinistra viene testato con il Partito Democratico unito, e non insieme al “Partito di Renzi“. Questo assetto “a punta unica” non sembra giovare però alla coalizione, che perde tre punti. Il PD unito sarebbe al 18,7%, più di due punti e mezzo in meno della somma delle due liste sondate la scorsa volta. +Europa recupererebbe lo 0,6%, avvicinandosi alla soglia del 3%, mentre gli altri partiti minori di centrosinistra sarebbero in calo.

Il Movimento 5 Stelle si conferma in difficoltà. Rispetto allo scorso sondaggio si registra un calo di più di un punto e mezzo, portando il movimento al 23,2%, appaiato al centrosinistra.

Liberi e Uguali recupera qualcosa, riportandosi vicino al 2%, mentre Potere al Popolo perde un decimale.

Sondaggio Scenari Politici Winpoll 18 febbraio 2019

Nella prossima pagina è stato chiesto un parere sulle mosse future del M5S e le intenzioni di voto nelle primarie PD.

Potete consultare le altre pagine dell’articolo cliccando sui link qui sotto.