Sondaggio Ixè (10 marzo 2021)

Sondaggio Ixè (10 marzo 2021)

Sondaggio Ixè (10 marzo 2021)

L’Istituto Ixè ha pubblicato sul suo sito internet in data 10 marzo 2021 una nuova edizione del suo Osservatorio Politico Nazionale.

Le intenzioni di voto

L’onda d’urto delle dimissioni di Nicola Zingaretti si fa sentire anche nelle intenzioni di voto di Ixè, con il Partito Democratico che risulta in calo di circa due punti e mezzo.

Rispetto ad altri istituti demoscopici però ad avvantaggiarsene maggiormente del calo dei democratici sono i partiti della sinistra, Articolo 1 e Sinistra Italiana, con il primo che quasi raddoppia i consensi.

Il Movimento 5 Stelle cresce comunque nelle intenzioni di voto, così come Lega e Forza Italia.

Tra le rimanenti forze politiche si nota il calo di più di mezzo punto per Azione, mentre le altre non mostrano variazioni rilevanti.

Il M5S a guida Conte

Rispetto allo scenario base, con l’ex-premier Giuseppe Conte alla guida dei pentastellati questi crescerebbero di più di tre punti, mentre i democratici subirebbero un ulteriore calo di due punti e mezzo.

Lega e Fratelli d’Italia subirebbero un leggero calo, mentre gli altri partiti rimarrebbero sostanzialmente invariati.

Sondaggio Ixè (10 marzo 2021)

La serie storica

Di seguito, proponiamo il grafico con l’andamento dei partiti politici nelle intenzioni di voto pubblicate dall’Istituto Ixè a partire dalle Elezioni Europee 2019.

Per consultare l’elenco dei sondaggi Ixè ripubblicati su Scenaripolitici.com potete andare nella sezione “Gli altri istituti”, oppure cliccare qui.

Potete consultare il resto dell’articolo cliccando sui link qui sotto.