Sondaggio Winpoll (16 aprile 2021): Roma 2021

Sondaggio Winpoll (16 aprile 2021): Roma 2021

Sondaggio Winpoll (16 aprile 2021): Roma 2021

Continuano le indagini elettorali di Winpoll tra i capoluoghi di provincia che andranno al voto nell’ambito delle elezioni amministrative del 2021.

Questa volta tocca alla capitale d’Italia, Roma.

Qualità della vita a Roma

L’amministrazione di Virginia Raggi viene bocciata da una larga maggioranza dell’elettorato romano (70%).

Conoscenza e fiducia degli esponenti politici

I politici presi in esame sono generalmente ben conosciuti dai cittadini romani, con le eccezioni di Fabio Rampelli (51%) del centrodestra e Roberto Gualtieri (79%) per il centrosinistra che ottengono valori più bassi.

Tra gli indici di fiducia nessuno riesce a superare il 50%, con gli esponenti del centrosinistra che ottengono valori più alti.

Propensione al voto

Gli elettori romani sembrano essere più propensi a votare candidati vicini all’area di centrosinistra, con Carlo Calenda che riesce a ottenere il valore più alto (4,4) su una scala da 1 a 10.

Ultima e staccata dagli altri Virginia Raggi col 3,1.

Nella pagina successiva verranno esposte le intenzioni di voto in quattro diversi scenari di ballottaggio.